L’UNESCO dà libero accesso al suo patrimonio

In questi giorni di sforzo collettivo, stare a casa può essere un’occasione per fare di necessità virtù. Il portale UNESCO, lanciato nel 2009 e disponibile in 7 lingue (arabo, cinese, francese, inglese, portoghese, russo e spagnolo) permette di approfondire numerosi temi: storia, geografia, filosofia, arte, religione, e contiene inoltre mappe interattive, foto, filmati e curiosità provenienti da tutto il mondo.

Per accedere direttamente alla libreria: https://www.wdl.org/en/

Buona esplorazione!

M. E.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...