APRILE ANNO MMXIX

Aprile 2019. Un mese passato velocemente che porta con sé due fra gli avvenimenti più importanti e significativi degli ultimi tempi. Sono lontani nel tempo (quello storico), lontani fisicamente, contrapposti, ma accadono nell’arco di poche ore.

Stratolaunch-1300
Model 351 Stratolaunch (2019)

Uno accade il 13 aprile nello spazioporto di Mohave (California) dove decolla il Model 351 Stratolaunch, un aereo a doppia-fusoliera come non se ne vedevano dalla seconda guerra mondiale (HE-111Z).

Continua a leggere APRILE ANNO MMXIX

Annunci

Io e “L’Eredità”: ecco com’è andata veramente

Martedì 15 gennaio 2019 va in onda su Rai 1 la puntata del programma televisivo l’Eredità in cui partecipo come concorrente. Molti di voi mi hanno già scritto in privato chiedendo di saperne di più: “Come hai fatto a partecipare?”, “Qual era il livello di tensione?”, “Viene tutto registrato di continuo?” e, soprattutto, “Perché non hai risposto a quella domanda?”. Come mio solito sarò rapido e conciso per arrivare subito ai punti interessanti dell’argomento.

eredita_me_2
Marco ancora felice perché “tutto facile” (… E il colletto della camicia che non sta su!)

Partiamo con il dire che l’attesa trascorsa dal momento dell’iscrizione (numero telefonico fornito anche durante il gioco) e la telefonata ricevuta per la convocazione al provino è stata di circa tre mesi. Infatti i primi giorni di dicembre mi sono recato a Bologna per prendere parte a questi “misteriosi” provini presso un hotel in zona centrale e assaporare così la mia prima, piccola vittoria Continua a leggere Io e “L’Eredità”: ecco com’è andata veramente

“PUNTO D’IMPATTO”: finalista Urania 2017

Punto d’impatto” è un racconto apparso fra i finalisti del Premio Urania Short 2017.

punto-d-impattoSe salpi alla volta delle stelle con intenti pacifici ma finisci con il decretare la fine di un mondo e dei suoi inconsapevoli abitanti, allora hai due possibilità: primo, continuare a compiangere te stesso per le conseguenze di un errore commesso millenni prima; secondo, prendere una decisione e sfruttare la cosa a tuo vantaggio senza preoccuparti delle conseguenze. Se poi quel mondo è la nuova casa della tua morente civiltà, allora avrai una ragione in più per approfittare della situazione.

È questo il complicato contesto in cui si trova l’equipaggio di una nave generazionale. E da questo scenario l’autore de La regola del Numero Sette sviluppa una delle più interessanti e inquietanti storie brevi della fantascienza italiana.

frank iodice

Dopo essere stati stampati, i libri dovrebbero essere messi davanti alle scuole, in quelle piccole casette di legno con le porticine anti pioggia, e i bambini e le bambine dovrebbero avere libero accesso a tutte le copie che vogliono.

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.